3a Giornata – Proiezione de “La Buca” e incontro con regista e cast


 Daniele Ciprì presenta a Palestrina il suo ultimo lavoro

Proiezione de “La Buca” e incontro con regista e cast

Due anni dopo la presentazione alla Mostra di Venezia del film È stato il figlio (vincitore dell’Osella per la miglior fotografia e il premio Mastroianni all’esordiente), il regista Daniele Ciprì prosegue la sua carriera presentando La buca, il suo ultimo lavoro che vede nascere una nuova coppia comica: Sergio Castellitto e Rocco Papaleo. Il film, che verrà proiettato nell’ambito de I 400 Corti Film Fest alla presenza del regista e del cast, è la storia dell’incontro tra Oscar, avvocato fallito che vive di piccole truffe, e Armando, ex detenuto innocente appena uscito di galera dopo aver scontato 27 anni di carcere al posto di un altro. Oscar è convinto di poter far ottenere ad Armando un risarcimento milionario, così inizia una strana convivenza. Tra loro una barista dal cuore sensibile, Carmen (Valeria Bruni Tedeschi), e un bastardino che nella vita vera è un cane-attore figlio d’arte, Sioux, i cui nonni e genitori sono già celebri su piccolo e grande schermo.
   “La mia intenzione di intenti – spiega Ciprì – ho voluto fosse chiara fin dai titoli di testa in forma di cartoon… volevo che la mia storia fosse chiaramente una favola in forma di disegno. Per questo ho scelto di girare in pellicola, possiamo considerare La buca il mio film in vinile. Con il mio cinema mi piace raccontare qualche cosa che esiste ma spostandolo in un contesto grottesco, surreale, che mi allontana molto dal resto del cinema italiano”.
   La buca è ambientato in una città senza chiari riferimenti geografici (girato tra Cinecittà e la periferia romana) in un tempo sospeso che mutua costumi e scenografie del cinema americano degli anni Quaranta e Cinquanta. Ciprì sul grande schermo evoca due importanti scuole di cinema: la commedia all’italiana alla Vittorio De Sica, Dino Risi e Mario Monicelli e quella americana di Blake Edwards, Frank Capra, Billy Wilder. Con molte scene che sembrano richiamare, in particolare, La strana coppia con Jack Lemmon e Walter Matthau.

 Giovedì 26 novembre, ore 21.00, Cinema Teatro “Principe”. Ingresso gratuito.

Sergio Castellitto e Rocco Papaleo durante la lavorazione del film "La Buca", regia di Daniele CiprìRoma-Svizzera 2013-2014 145630477-99db5251-b1c2-448b-ada9-a7754f4156ec LA-BUCA-VERTICALE_POSTER2