Giuria Tecnica 2015


GIURIA TECNICA

Bud Spencer (Presidente)

Il gigante buono, uno degli attori più amati del cinema italiano, il cui nome è da sempre accoppiato a quello di Terence Hill con il quale ha condiviso numerose commedie per ragazzi che hanno saputo far ridere e intrattenere le generazioni di ben tre decenni. I titoli che affollano la sua carriera sono sbalorditivi sia per originalità che per numero: dai due Trinità a Altrimenti ci arrabbiamo, passando per Pari e dispari, Uno sceriffo extraterrestre, Piedone lo sbirro, Porgi l’altra guancia, Io sto con gli ippopotami, Più forte ragazzi, Chi trova un amico trova un tesoro, Bomber, Banana Joe. Ex campione di nuoto, cantante e scrittore e dalla nutrita carriera televisiva (Big man, Detective Extralarge), ha lavorato anche con Olmi (Cantando dietro i paraventi), Montaldo (Gott mit uns), Argento (Quattro mosche di velluto grigio) e Lizzani (Torino nera). Ha ricevuto il David di Donatello alla carriera nel 2010.  
FESTA SANREMO 2004 AL PIPER DI ROMA - NELLA FOTO L' ATTORE BUD SPENCER

Giuseppe Marco Albano

Scrittore, sceneggiatore e regista, nel 2008 fonda l’associazione culturale “Basiliciak” al fine di promuovere il cinema lucano nel mondo. Autore di cortometraggi di grande successo (Il cappellino, Xie Zi, Stand by me), il suo Thriller vince il David di Donatello 2015 come miglior corto italiano. Il suo primo lungometraggio (Una domenica notte) è del 2013.  giuseppe marco albano

Martine Brochard

Attrice, cantante e scrittrice francese, esordisce al cinema con René Clément in Parigi brucia e Francois Truffaut ne I baci rubati. Tra i registi con cui ha lavorato in Italia: Freda, Lenzi, Martino, Vanzina e Brass. Attivissima anche in teatro (con Garinei e Giovannini, Giuffrè) e in Tv (Bel Ami, I Promessi Sposi, Incantesimo, La Squadra, Il peccato e la vergogna).  Martine Brochard

Nino Celeste

Tra i più apprezzati direttori della fotografia italiani, dal ’70 ad oggi ha illuminato i film di Pasolini, Lenzi, Lizzani, Maselli, Fulci, Bava, Ferrara, Cavani, Faenza, Festa Campanile e Corbucci. Stretto collaboratore di Damiano Damiani (La piovra, Il treno di Lenin, Pizza connection), ha lavorato molto per la Tv (Un posto al sole, Sottocasa, Agrodolce, La Squadra).  nino celeste

Daniele Ciprì

Regista, sceneggiatore, direttore della fotografia, autore di colonne sonore e montatore, padre di Cinico TV e al centro di uno scandalo per il film Totò che visse due volte, è uno degli autori di serie A del cinema italiano, maestro del grottesco. Tra i suoi film: Lo zio di Brooklyn (1995), Il ritorno di Cagliostro (2003), E’ stato il figlio (2012) e La buca ( 2014). VENICE, ITALY - SEPTEMBER 01: Director Daniele Cipri attends the "E Stato Il Figlio" Premiere during The 69th Venice Film Festival at the Palazzo del Cinema on September 1, 2012 in Venice, Italy. (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)

Steve Della Casa

Critico cinematografico, ha fondato il Torino Film Festival. Dal ’94 conduce “Hollywood Party” su Radio3 e dal 2004 al 2006 il contenitore notturno “La 25a ora” su LA7”. Dal 2008 è direttore artistico del Roma Fiction Fest. Autore di molti saggi (su Mattoli, Monicelli, Freda, Argento), scrive su La Stampa e su numerose riviste di cinema (Film Tv, Cineforum).  Steve della casa

Ruggero Deodato

Inizia negli anni ’60 come collaboratore di Rossellini, Corbucci, Freda e Bolognini. Dopo i primi film, nel ’79 raggiunge il successo mondiale con Cannibal Holocaust, ad oggi uno dei film più contestati e censurati al mondo. Tra le altre sue opere: La casa sperduta nel parco, The Barbarians e Un delitto poco comune. E’ idolatrato da Tarantino e Eli Roth.  Ruggero deodato

Alessandra Infascelli

Storica e lungimirante produttrice cinematografica, dal 1966 ad oggi ha al suo attivo veri e propri cult della cinematografia di genere italiana (tra i quali La polizia ringrazia e Febbre da cavallo di Steno). Produce anche Fulci, Lenzi, Comencini e Bolognini, mentre dal 1987 lega il proprio nome alle opere, alle inchieste e ai docufilm del regista Massimo Giupponi.  alessandra infascelli (a sinistra)

Brice Martinet

Modello e attore francese, ha sfilato per Adidas, Reebok e per Calvin Klein, Jean Paul Gaultier e John Galliano. Nel 2012 è tra i concorrenti di “Koh Lanta”, versione francese di “Survivor” in onda su TF1, dove si è classificato secondo. Ha ottenuto un enorme successo nell’ultima edizione italiana de “L’isola dei famosi”. Al cinema ha recitato nel film Universitari. Brice Martinet

Alessio Vassallo

Attore di teatro, cinema e Tv (diplomato alla “Silvio D’Amico”) nel 2007, sul piccolo schermo ha lavorato nelle serie Squadra antimafia, I Borgia, Gli anni spezzati e A testa alta. Per il cinema ha recitato in Viola di mare, I baci mai dati e La moglie del sarto. Dal 2012 interpreta il ruolo di Mimì Augello nella fortunata serie televisiva Il giovane Montalbano.  Alessio vassallo