LO STRETTO RAPPORTO TRA CINEMA E METEOROLOGIA


METEOCINEMA
Uno spettacolo multimediale in cui cinema e meteorologia mettono al centro della scena
cambiamenti climatici, fenomeni estremi, forze della natura e vita da meteorologo.
L’associazione Meteoreport ha tra i suoi principali elementi fondativi la diffusione della
cultura meteorologica. Normalmente questo obiettivo viene perseguito attraverso
l’organizzazione di convegni, corsi di formazione, conferenze e tavole rotonde sul tema,
nonché tramite la quotidiana pubblicazione di editoriali e contenuti di approfondimento
sul portale nazionale www.meteoreport.net.
Per questa speciale occasione, Meteoreport inscenerà un’assoluta novità nel panorama
della divulgazione meteo-scientifica in Italia, ovverosia la commistione tra cinema e
meteorologia: un canale decisamente meno convenzionale ma senza dubbio più
stuzzicante per parlare di cambiamenti climatici, riscaldamento globale, fenomeni
meteorologici estremi e meteocatastrofismo cinematografico. Il tutto con la preziosa
collaborazione del meteorologo Guido Guidi che presenzierà nella serata dedicata
all’argomento.
Un parallelismo tra meteo e cinema, con l’obiettivo di mettere in luce le modalità con cui
gli eventi atmosferici, specie quelli più estremi, siano stati utilizzati per arricchire le
trame di famose pellicole del passato fino a diventare, talvolta, i veri e propri protagonisti
della storia!
Le proiezioni dei passaggi più significativi di alcuni film del genere (italiani e stranieri)
saranno alternate al commento di tecnici ed esperti del settore, in un avvincente
susseguirsi delle scene più rappresentative ed emozionanti, evidenziando gli spunti più
salienti a livello scientifico senza tuttavia trascurare gli aspetti scenografici, della
fotografia e degli effetti speciali. Scopriremo se gli eventi atmosferici sono stati riprodotti
in maniera realistica e capiremo, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto le vicende
atmosferiche siano determinanti per le attività umane.

Una serata imperdibile, nello splendido scenario delle sale di Palazzo Doria a Valmontone,

per uno spettacolo multimediale alle prese con la settima arte in rapporto ai grandi eventi della natura.

Giovedì 24 novembre, ore 21.00. Palazzo Doria Pamphilj, Valmontone. Ingresso gratuito.

Lascia un commento